Segui Ilaria su Facebook

Progetti: E corpore Medendoprogetti: E corpore Medendo

La guarigione dal corpo

Il corpo è l'esperienza alla quale approdiamo e sulla quale sperimentiamo la nostra esistenza. Attraverso il corpo passa l'identità dell'individuo. Siamo fatti di carne, ma continuiamo a distrarci dai sensi. …la pelle ci contiene…e le ossa sono solo struttura. Il "corpo" agonizza l'assenza e non richiede altro oltraggio, necessita di un'attenzione che va al di là della semplice terapia. Capace di riconquistare la propria bellezza tramite la cura. La guarigione: un risveglio, una consapevolezza, una percezione del corpo e di sè. Ogni ordine e grado di malattia, che sia fisica o spirituale, essa passa dalle ossa alla pelle, dal midollo al cuore. Il corpo guarisce per avviarsi ad uno stato di illuminazione.

I corpi ritratti sono "Sindoni" di persone che mi hanno donato una storia, una perdita, non solo intesa come abbandono, ma anche come alleggerimento da un peso. Ho raccolto le loro storie, li ho fotografati e ho ricamato la loro pelle e le loro parole in alfabeto braille sulla tela. Questa diviene il setaccio delle loro esistenze sulla quale rimane la traccia in rilievo della loro esperienza vissuta, arricchita di simboli tangibili delle loro perdite. I nodo si sciolgono e la pelle si libera dall'ingombro del corpo, nel momento stesso in cui donano all'altro/spettatore, il peso della perdita che si fa "oggetto".
Ed esce dal corpo.